Croissant Line

Macchine per la produzione di croissant

Croissant Line K150

La gamma delle macchine per la produzione di croissant si compone di due modelli a seconda della capacità oraria massima raggiungibile: 5.000-6.000 pezzi/ora per quanto riguarda la K50 e 15.000-16.000 pezzi/ora per la K150.

Entrambi i modelli sono realizzati per soddisfare al meglio le esigenze dei laboratori artigianali, dei centri commerciali e delle pasticcerie industriali.

Punto di forza della K50 e della K150 è la possibilità di lavorare in continuo. Ciò è reso possibile dalla presenza dei cilindri calibratori che consentono di unire insieme le varie sfoglie. La variazione elettronica della velocità di taglio, inoltre, consente di avere una regolazione rapida ed efficace ad ogni cambio di formato del croissant.

Il funzionamento delle macchine per croissant è molto semplice.

Innanzitutto la sfoglia avvolta attorno al mattarello viene posizionata sul nastro trasportatore di entrata. Subito dopo lo spessore della pasta viene regolato attraverso i cilindri calibratori.

A questo punto inizia la fase del taglio. In particolare, per evitare che la pasta si attacchi alla lama rotante, i triangoli sono tagliati in due fasi. Questi vengono poi trasportati automaticamente alle unità di arrotolamento (avvolgitrici) per la formatura dei croissant.

Il prodotto è delicatamente arrotolato come se l'operazione fosse fatta a mano.

Non è necessario spolverizzare la farina. In questo modo si ottiene una qualità superiore.

Grazie ai raschietti laterali, infine, gli sfridi sono raccolti in un recipiente e possono essere incorporati nella sfoglia successiva.


Per saperne di più: